Diritto di famiglia a Napoli

Per tutte le vostre domande sul diritto di famiglia.

Lo Studio Legale Avv. Oriana Grassi si occupa da anni di tutte le questioni relative al diritto di famiglia a Napoli con competenza e professionalità.
Forniamo consulenza e assistenza legale ai nostri clienti seguendo l'intero iter processuale e garantendo la massima discrezione. Il diritto di famiglia regola diversi aspetti dei rapporti tra membri dello stesso nucleo familiare e si divide in varie branche.


Le donazioni

La donazione dal punto di vista giuridico è un atto di liberalità con cui una persona, detto donatore, trasferisce tutta o una parte della propria ricchezza ad un altro soggetto, il beneficiario, senza ricevere alcun corrispettivo in cambio.
Donazioni tra coniugi
È un atto con cui un coniuge trasferisce all'altro tutto o parte del proprio matrimonio.
Donazione ai figli
Si tratta di un sistema largamente utilizzato per trasferire la proprietà dei beni ai propri figli quando si è ancora in vita.
Donazione obnuziale
Si tratta di una donazione a favore di uno o di entrambi i futuri sposi che si completa con la celebrazione del matrimonio.
Donazione a nascituri
Il beneficiario di questo tipo di donazione può essere un soggetto concepito ma non ancora nato, oppure il figlio di una specifica persona, vivente al momento dell'atto della donazione, che non è ancora stato concepito.
Donazione con usufrutto
Con questo atto, una persona trasferisce la nuda proprietà al beneficiario della donazione, riservandosi al contempo il diritto di usufrutto di tale bene. In questo modo il donante continuerà a disporre del bene fino al suo decesso. Da quel momento il beneficiario acquisirà la piena proprietà del bene in oggetto.

Revoca della donazione
La legge prevede delle specifiche situazioni in cui il donante può revocare la donazione: ingratitudine del beneficiario o sopravvenienza di figli.

Allo Studio Oriana Grassi, in quanto specialisti del diritto di famiglia a Napoli, vi forniamo completa assistenza nella predisposizione della documentazione richiesta per effettuare una donazione.


La successione a causa di morte


La successione si ha quando uno o più soggetti (detti successori) subentrano ad un altro soggetto (detto de cuius) nella titolarità di un patrimonio o di singoli diritti patrimoniali a seguito della morte del de cuius. Si tratta di un passaggio di tutti i diritti patrimoniali, sia quelli attivi (proprietà, crediti, ecc.) che quelli passivi (debiti). Una persona può dare disposizioni circa la suddivisione del proprio patrimonio dopo la morte tramite testamento, in caso contrario sarà la legge a stabilire quali sono gli eredi e in quale misura.


Forme del testamento

Il testamento è il documento tramite il quale una persona dispone del proprio patrimonio (o parte di esso) dopo la sua morte. A seconda della modalità in cui viene redatto si distingue:
 Testamento olografo: scritto dal testatore di proprio pugno, che non necessita la presenza di testimoni o di un Notaio;
 Testamento pubblico: redatto davanti a un notaio e alla presenza di testimoni;
 Testamento segreto: redatto dal testatore o da un'altra persona anche tramite l'utilizzo di mezzi meccanici (ma firmato ogni mezza pagina dal testatore) e consegnato già sigillato al notaio alla presenza di due testimoni.


Successione legittima

Nel caso in cui un soggetto sia deceduto senza lasciare un testamento, è la legge stessa a prevedere come verrà distribuito il suo patrimonio. I primi interessati da questo tipo di successione sono i legittimari, coniuge e discendenti, o ascendenti, in mancanza di figli. Se non esistono legittimati, si passa agli eredi legittimi: parenti fino al sesto grado. In mancanza anche di questi soggetti, lo Stato erediterà il patrimonio del de cuius.
Accettazione dell'eredità
L'erede di un defunto può entrare in possesso del patrimonio ereditato tramite l' “accettazione” che rappresenta il momento in cui il patrimonio dell'erede e quello del de cuius di fatto si fondono.
In alcuni casi è possibile accettare l'eredità con beneficio d'inventario, una soluzione che mantiene separati i due patrimoni e in ragione del quale l'erede risponderà dei debiti del de cuius solo nei limiti del valore dell'eredità ricevuta.


Se necessita di una consulenza o dell'assistenza per qualsiasi questione riguardante il diritto di famiglia a Napoli, ci contatti al numero 081-414950 e all'indirizzo e-mail info@avvocatoorianagrassi.it. Il nostro studio si trova a Napoli in via F. Caracciolo 11. La assisteremo in tutti i suoi procedimenti con dedizione e professionalità.